TORTA ALLA VALDOSTANA

Questa ricetta ha un’unico difetto: ha bisogno di cuocere 40 min in forno!
Sì, sì, lo so che fuori ci sono 36°C, ma non ho saputo resistere alla tentazione: ho dovuto sperimentarla immediatamente!
Gli ingredienti sono gustosi, facilmente reperibili e poco costosi; il risultato è una torta dalla pasta croccante e dal ripieno saporito e filante.
Se accompagnata da un’insalatina di indivia riccia e pomodori è ottima anche in questi giorni caldi e afosi…
Provatela anche voi, sarà un successo!


INGREDIENTI:
200 g di farina
1 dl di olio d’oliva extravergine
3 cucchiai di latte
2 uova
2 cipolle
50 g di mortadella in una sola fetta
70 g di prosciutto cotto
70 g di fontina valdostana

15 g di burro
sale e pepe

PROCEDIMENTO:
Impastate la farina con 7 cucchiai di olio, 1 uovo e un tuorlo (conservando l’albume), il latte e un pizzico di sale.
Coprite la pasta e lasciatela riposare in frigorifero per 30 min.
Sbucciate le cipolle, tagliatele e fettine, e lasciatele appassire in un tegame con l’olio rimasto. Salate e pepate.
Tagliate a listarelle il prosciutto cotto, e a dadini la mortadella e la fontina.
Riprendete la pasta e dividetela in due parti, una più abbondante dell’altra.
Stendete la parte maggiore in una sfoglia e foderate una teglia imburrata, Distribuitevi le cipolle, il prosciutto, la mortadella, e infine il formaggio.
Ricoprite con la seconda parte di pasta, sigillate i bordi, e spennellate con l’albume.
Infornate a 180° per 40 min, dopo aver bucato la pasta con una forchetta.
Sfornate, servite, e…
BUON APPETITO!

Annunci