INDIVIA AL MIELE DI TIGLIO E PINOLI (e premio!)

Questa ricetta l’ho presa da “Sale&Pepe” di qualche mese fa, e da allora la rifaccio spesso, perchè è un contorno bello da vedere, buono da mangiare, e che si prepara in 15 minuti! Di solito aggiungo all’indivia il radicchio precoce di Treviso (quello “chiuso” e con una forma allungata), così da portare in tavola un piatto ancora più ricco e colorato… Basta sostituire parte dei cespi di indivia con altrettanti cespi di radicchio, e procedere secondo la ricetta originale!
Ogni tanto aggiungo anche un cucchiaio di uvetta, che secondo me ci sta benissimo, soprattutto se c’è il radicchio.. E poi così rendo felice anche il mio “maritozzo” che adora il sapore dolce dell’uvetta nei piatti salati!

Qui riporto la ricetta originale, con le mie modifiche tra parentesi:

INGREDIENTI (per 4 persone):
4 cespi di indivia belga (o 2 di indivia e 2 di radicchio)
1 cucchiaio di miele di tiglio
30 g di burro
30 g di pinoli
uno spicchio d’aglio
(un cucchiaio di uvetta)
sale e pepe

PROCEDIMENTO

Eliminare le foglie esterne dell’indivia, poi lavarla, asciugarla e tagliarla a metà nel senso della lunghezza. Sciogliere il burro in una padella antiaderente, unire i pinoli e l’aglio tagliato a metà,e infine i cespi di indivia. Insaporire con sale e pepe, poi aggiungere il miele e mescolare con cura. Coprire e stufare dolcemente per 10 min. Togliere il coperchio e alzare la fiamma per caramellare leggermente la verdura (bastano un paio di minuti). Servire con il fondo di cottura…

Passando al premio… Ringrazio tantissimo Manuela del blog “la via delle spezie“, Nenaz del blog “Nenaz Recipe” e Emamama del blog Mamma Anatina per aver pensato a me!!


Questo premio si chiama:”Nenhum olhar è mais puro do que una criança” ed è opera del forum: http://li-katuki.blogspot.com/
Per regolamento deve essere passato ad altri 10 amici/amiche…
Per ritirarlo si devono rispettare queste regole:
1. Postare la frase “Nenhum olhar è mais puro do que una criança”
2. Postare il premio
3. Far riferimento al forum “ARTE da Li” http://li-katuki.blogspot.com/
4. Lasciare un commento rivolto a chi ti ha lasciato il premio
5. Passare il premio a 10 amici/amiche ed avvisarle.

Come sempre mi piacerebbe consegnare il premio a tutti i blog che seguo e che sono tra i miei preferiti… ma siccome da regolamento devo elencarne 10… Voilà!

BRACIOLE DI MAIALE ALLA GRIGLIA CON PEPERONI CROCCANTI

Che dire? Adoro l’abbinamento carne di maiale-peperoni! In questo caso ne è uscita una ricetta facile, gustosa e.. economica!
Io ho fatto marinare le braciole perchè così risultano più succose e saporite, ma per guadagnare tempo basta saltare questo passaggio e aromatizzare a cottura ultimata. In questo modo, il piatto è servito in 15 minuti!

INGREDIENTI
per le braciole
4 braciole di maiale
1 bicchiere di vino bianco
5 cucchiai d’olio (io ho usato l’extra vergine)
aromi a piacere (pepe verde in grani, rosmarino, aglio, cipolla, timo..)
per i peperoni
1 peperone giallo
1 peperone rosso
4 cucchiai di olio extra-vergine
1 spicchio d’aglio
prezzemolo qb
sale, pepe

PROCEDIMENTO
Mettere la carne a marinare con il vino, l’olio e gli aromi in un contenitore di vetro abbastanza capiente. Coprire e riporre in frigorifero per un paio d’ore, girando di tanto in tanto la carne, in modo che la marinatura avvenga in modo uniforme.
Togliere le braciole dalla marinata, asciugarle con della carta da cucina e disporle sulla griglia già calda. Cuocere la carne girandola un paio di volte, e assicurandosi che sia ben cotta anche all’interno.
Nel frattempo pulire i peperoni e tagliarli a striscioline.
In una casseruola soffriggere l’aglio diviso a metà con l’olio, quindi unire i peperoni e farli cuocere a fuoco vivo per una decina di minuti (verificare la cottura prima di togliere dal fuoco: devono essere cotti, ma sodi). Aggiustare di sale e di pepe, e aromatizzare con il prezzemolo tritato.