NON FORMALIZZIAMOCI: E’ IL MIO PRIMO CHEESECAKE!

Avevo scopiazzato questa ricetta da una rivista a casa di un’amica, ma proprio non osavo sperimentarla perchè non avevo mai preparato un cheesecake… poi l’altro giorno ho trovato i frutti di bosco in offerta, e ho pensato che non potevo più rimandare: un bel cheesecake con frutta fresca di stagione ci voleva proprio!
In realtà prepararlo è stato molto più facile di quanto mi aspettassi, e il risultato mi ha soddisfatta. Adesso sono curiosa di assaggiare tutte le altre versioni del cheesecake: con lo yogurt greco, con i fiocchi dilatte, con il philadelphia, con il mascarpone… voglio provare anche quelli in versione salata! Lo sapevo io che non dovevo lasciarmi tentare da questo cremoso, pannoso, delizioso dolce di formaggio….

INGREDIENTI
per la base
150 g di biscotti digestive
50 g di nocciole tostate
100 g di burro
per la crema
500 g di ricotta
3 dl di panna fresca
100 g di zucchero
15 g di gelatina in fogli
per decorare
1 pesca noce gialla
1 cestino di mirtilli
1 cestino di lamponi
1 cestino di ribes
gelatina per torte qb

PROCEDIMENTO
Frullare i biscotti con le nocciole fino ad ottenere un trito fine, sciogliere il burro (ma non completamente) e,con l’aiuto di un mixer amalgamarlo al composto di biscotti.
Versare l’impasto in uno stampo a cerniera (io ne ho usato uno di 26 cm di diametro) e compattarlo sul fondo, quindi riporre la tortiera nel frigorifero.
Preparare la crema. Ammorbidire la gelatina in acqua fredda, nel frattempo portare a ebollizione 1 dl di acqua con lo zucchero e cuocere per 2 minuti. Togliere dal fuoco e unir la gelatina mescolando bene. Mescolare lo sciroppo ottenuto con la ricotta, sempre mescolando energicamente in modo da sciogliere eventuali grumi.
Montare la panna e unirla al composto di ricotta, infine versare il tutto nello stampo.
Il cheesecake deve stare almeno 4 ore in frigorifero prima di essere guarnito con i frutti di bosco e con le pesche. Una spennellata di gelatina per torta, ancora mezz’oretta in frigorifero e… è pronto da servire!

PANNA COTTA CON MIELE AI FRUTTI DI BOSCO

La panna cotta è un classico, soprattutto d’estate. Fresca e golosa, si presenta sempre benissimo, ed è l’ideale per fare bella figura quando si hanno ospiti a casa…

Chi pensa che la ricetta sia complicata si sbaglia: in pochi minuti la panna cotta è pronta, basta solo lasciarla riposare in frigorifero il tempo necessario perchè si rapprenda, e guarnirla a piacere prima di servirla in tavola.

INGREDIENTI:
Per la panna cotta
500 g di panna fresca
250 g di latte
150 g di zucchero
1/2 bustina di vanillina
20 g di gelatina in fogli
per guarnire
miele ai frutti di bosco
lamponi o more a piacere

PROCEDIMENTO:
Ammollate la gelatina in acqua fredda per 5 min, strizzatela e tenetela da parte.
Versate la panna, il latte, lo zucchero e la vanillina in una casseruola e cuocete a fuoco molto lento per circa 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Il composto non deve bollire, dovrebbe raggiungere una temperatura che si aggiri intorno agli 80°/C.
Togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina, e mescolare con una frusta finchè non si sia sciolta e amalgamata perfettamente.
Infine versare il composto in 10-12 stampini di alluminio monoporzione e riponete in frigorifero per circa 5 ore.

Quando la panna cotta si sarà rappresa, servitela con del miele ai frutti di bosco e dei lamponi, come ho fatto io… oppure con una salsa di fragole… o il classico caramello!

Et voilà, UNA BONTA’!