FILETTO DI MAIALE CON PRUGNE FARCITE, PATATE IN CAMICIA E SCALOGNI … E UN ALTRO PREMIO!!!

DSC06581 DSC06585
Sfogliando il libro “Scuola di cucina”, mio marito ed io ci siamo lasciati tentare da questa ricetta di Susanna Badii… E’ un piatto ricco e succulento, facile da preparare e bello da servire in tavola.
Essendo soltanto noi due, abbiamo dimezzato le dosi che riporto qui di seguito, ottenendo un bel filetto che sarebbe dovuto bastare per 3 persone, e che invece abbiamo divorato in due… E’ talmente buono…. Continua a leggere
Annunci

GNOCCHI ALLA TRIESTINA

Che buoni questi gnocchi!!! Li ho mangiati per la prima volta un paio di anni fa, in Friuli, e me ne sono letteralmente innamorata… Hanno un sapore molto particolare che gioca su contrasti ben bilanciati.. Da rifare!!!
INGREDIENTI (PER 4)
800 g di patate
200 g di farina
1 uovo
sale e cannella qb
14 prugne secche (io ho scelto delle prugne secche morbide e succose)
70 g di burro
20 g di pangrattato
2 foglie di salvia

PROCEDIMENTO
Mettere a bagno le prugne in acqua per 15 min.
Lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle. Unire l’uovo, la farina, un pizzicotto di sale e un pizzico di cannella in polvere.
L’impasto deve risultare abbastana sodo, per essere facilmente lavorabile.
Formare un lungo rotolo alto circa 3,5 cm, quindi ricavarne dei cilindretti larghi 3-4 cm.
Scolare e asciugare le prugne.

Spianare l’impasto di patate nelle mani, inserire una prugna (se sono molto grosse dividetele a metà) e richiudere formando una pallina.
Cuocere in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo far imbiondire il burro in una casseruola con la salvia.
In una padella antiaderente tostare il pan grattato a fuoco alto per 5 min.
Scolare gli gnocchi non appena vengono a galla, spolverizzare con il pan grattato, e condire con il burro fuso.