PANE AL ROSMARINO DELLE MITICHE SORELLE SIMILI

Non molto tempo fa, mio marito mi ha regalato il libro “Pane e roba dolce”, delle sorelle-gemelle bolognesi Margherita e Valeria Simili. E’ un libro interessantissimo, che contiene, oltre alle tante buonissime ricette, anche diversi consigli utili per ottenere una pasta ben lievitata.
Le sorelle Simili hanno scritto questo libro con l’intento di sfatare l’idea che fare il pane sia un’attività difficile, e secondo me me ci sono riuscite benissimo..
Ecco, dopo quella della Torta Angelica, un’altra delle loro profumatissime ricette!
INGREDIENTI
450 g di farina 00
20 g di lievito
250 g di acqua
2 cucchiai di rosmarino stritato
2 cucchiai di olio d’oliva
2 cucchiaini di sale
sale grosso marino

PROCEDIMENTO
In una ciotola fondere il lievito con l’acqua, poi unire l’olio e il rosmarino.
Aggiungere un terzo della farina, impastare e unire il sale, quindi continuare ad impastare con il resto della farina. Rovesciare il tutto sul tavolo e lavorare l’impasto per una decina di minuti, finchè non risulterà elastico.
Metterlo in una ciotola unta d’olio, coprire e lasciare lievitare per un’ora e mezza (fino al raddoppio).
Quindi rovesciare la pasta sul tavolo, lavorarla un po’, formare una palla e lasciarla lievitare ancora 40-50 minuti, coperta con una marmitta capovolta.
Incidere sulla cupola un asterisco a 6 punte, pennellare d’acqua e mettere un po’ di sale grosso nei tagli.
Infornare a 220° per 15 min, quindi abbassare il forno a 180° e sistemare la pagnotta sulla griglia del forno. Lasciarlo asciugare 20 25 min prima di sfornare…

Annunci