PLUM-CAKE AL COCCO

INGREDIENTI:
250 g di farina
130 g di burro
120 g di noce di cocco grattuggiata
100g di burro
1 bustina di lievito per dolci
1 uovo e 2 tuorli
1 cucchiaio di mascarpone
latte qb
la scorza di 1/2 limone biologico

PROCEDIMENTO:
Lavorate il burro fino ad ottenere una crema ben montata.
Aggiungete lo zucchero, l’uovo, i tuorli, il mascarpone e la farina setacciata con il lievito.
Continuando a mescolare, unite la noce di cocco e la scorza di limone.
Amalgamate bene gli ingredienti e, solo in fine, aggiungete 5-6 cucchiai di latte all’impasto ottenuto.
Imburrate e infarinate una teglia, versatevi il composto, e infornate a 180° per 45 min.
Estraete il plum-cake dal forno e lasciatelo intiepidire prima di servirlo….
E’ ottimo per la colazione!
Annunci

Strudel di mele


INGREDIENTI:
per la pasta

250 g di farina
50 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 uovo
sale qb
per il ripieno
1 kg di mele golden
2 cucchiai di marmellata di albicocche
2 cucchiai di zucchero
80 g di uva sultanina ammollata
50 g di pinoli
7 biscotti secchi sbriciolati
1 pizzico di cannella

Preparate la pasta:
impastate la farina con un pizzico di sale, lo zucchero, 5-6 cucchiai d’acqua tiepida, l’uovo e il burro. Lasciate riposare il composto ottenuto per 30 min.
Intanto preparate il ripieno:
Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele in 4 parti. Dividete ogni spicchi in circa 8 pezzetti. Unite alle mele la marmellata e lo zucchero, aggiungendo poi l’uva sultanina, i pinoli, i biscotti sbriciolati e 1 pixzzico di cannella.
Stendete la pasta, distibuite al centro il ripieno ottenuto, poi richiudete rimboccando i bordi.
Infornate a 180° per 50 min…
Quando lo strudel sarà ben cotto toglietelo dal forno, cospargete con lo zucchero a velo, e servitelo tiepido.

LA RICETTA ORIGINALE: Nella ricetta originale dello strudel, la pasta ha l’unico scopo di contenere il ripieno, e deve quindi essere praticamente insapore, per non alterare il gusto delicato delle mele.
Per prepararla basta impastare la farina con un filo d’olio, un pizzico di sale, e latte quanto basta per ottenere un composto sodo ma elastico.
Il ripieno si ottiene invece esattamente come nella ricetta riportata qui sopra, ma senza aggiungere la marmellata.

PANNA COTTA CON MIELE AI FRUTTI DI BOSCO

La panna cotta è un classico, soprattutto d’estate. Fresca e golosa, si presenta sempre benissimo, ed è l’ideale per fare bella figura quando si hanno ospiti a casa…

Chi pensa che la ricetta sia complicata si sbaglia: in pochi minuti la panna cotta è pronta, basta solo lasciarla riposare in frigorifero il tempo necessario perchè si rapprenda, e guarnirla a piacere prima di servirla in tavola.

INGREDIENTI:
Per la panna cotta
500 g di panna fresca
250 g di latte
150 g di zucchero
1/2 bustina di vanillina
20 g di gelatina in fogli
per guarnire
miele ai frutti di bosco
lamponi o more a piacere

PROCEDIMENTO:
Ammollate la gelatina in acqua fredda per 5 min, strizzatela e tenetela da parte.
Versate la panna, il latte, lo zucchero e la vanillina in una casseruola e cuocete a fuoco molto lento per circa 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Il composto non deve bollire, dovrebbe raggiungere una temperatura che si aggiri intorno agli 80°/C.
Togliere dal fuoco, aggiungere la gelatina, e mescolare con una frusta finchè non si sia sciolta e amalgamata perfettamente.
Infine versare il composto in 10-12 stampini di alluminio monoporzione e riponete in frigorifero per circa 5 ore.

Quando la panna cotta si sarà rappresa, servitela con del miele ai frutti di bosco e dei lamponi, come ho fatto io… oppure con una salsa di fragole… o il classico caramello!

Et voilà, UNA BONTA’!

GNOCCHI RUSTICI ESTIVI

Adoro gli gnocchi: che siano di patate o di semolino, di pane o di verdura, di polenta o… solo di farina, come quelli che ho preparato oggi.
Ebbene sì, farina ed acqua ci sono sempre in casa, e per quanto riguarda il condimento, gli gnocchi stanno bene con tutto: ho semplicemente aperto il frigorifero ed ho usato quel che c’era: zucchine, carote, pomodori e basilico.
Il risultato?
mmmm… Una delizia!

INGREDIENTI (dose per 4 persone):
Per gli gnocchi
350g di farina 00

20g di burro
sale e noce moscata
Per il condimento
2 carote
1-2 zucchine
2 pomodori
qualche foglia di basilico
30g di burro
sale e pepe

PROCEDIMENTO:
In una casseruola fate bollire 700g di acqua con il burro, il sale e la noce moscata. Quando giunge a ebollizione, versate la farina in una sola volta, mescolate energicamente con una frusta, fino a ottenere la consistenza di una polenta soda e senza grumi.
Trasferite l’impasto su un foglio di carta forno, stendetelo dello spessore di circa 0,5 cm e lasciatelo raffreddare.
Infine ricavate dall’impasto dei quadratini di circa 1 cm per lato e riponeteli su un vassoio infarinato.


Preparate il condimento: tagliate le carote e le zucchine a striscioline e riducete i pomodori a cubetti. In una casseruola lasciate fondere il burro, unitevi le carote e lasciate cuocere a fuoco lento per qualche minuto. Aggiungete anche le zucchine e, a fine cottura, i pomodori e il basilico spezzettato grossolanamente. Salate e pepate.
Le verdure dovranno risultare cotte, ma ancora leggermente croccanti.


Infine lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata, scolateli non appena vengono a galla e versateli nella padella del condimento.
Mescolate delicatamente e serviteli caldi con un filo d’olio e una macinata di pepe.