TAGLIATELLE AL GUANCIALE SU CREMA DI PORRI


Questa ricetta è tratta da un “Sale&Pepe” di qualche mese fa. Lo scopo dell’articolo era quello di dimostrare che una birra può accompagnare un intero pasto, a condizione che i piatti siano scelti con cura e che il tipo di birra si presti allo scopo.
Questa ricetta era presentata accanto alla “Poretti Bock” e, noi che abbiamo provato l’insolito abbinamento, dobbiamo convenire che sì… anche la birra può accompagnare dignitosamente il pasto.

Al di là dei possibili abbinamenti, comunque, queste tagliatelle sono davvero da provare: il contrasto di sapori e di consistenze, dato dal connubio porri-guanciale (dolci e cremosi i primi, speziato e croccante il secondo), le rende molto particolari. E poi sono velocissime da preparare:

INGREDIENTI (PER 4)
250 g di tagliatelle all’uovo
2 porri grandi
3 dl di brodo vegetale
120 g di guanciale in un pezzo solo
olio
1 ciuffetto di salvia
sale, pepe

PROCEDIMENTO
Tagliare i porri a rondelle sottili, inclusa la parte verde, e rosoloarli con 4 cucchiai d’olio per 2-3 min. Bagnarli con il brodo caldo e cuocerli per 10 min, finchè il liquido si sarà rdotto di 2/3.
Passare al mixer e salare.
Tagliare il guanciale a striscioline e rosolarle con un cucchiaio d’olio e la salvia.
Lessare le tagliatelle.
Nel frattempo scaldare la crema di porri e diluirla con un po’ d’acqua di cottura della pasta.
Distribuire la crema nei piatti, adagiarvi le tagliatelle condite con il guanciale, pepate e… Buon appetito!

Annunci

SPAGHETTI AI 2 POMODORI E GUANCIALE

Qualche tempo fa, mia suocera mi aveva parlato della possibilità di acquistare online frutta e verdura bio. All’inizio ero un po’ scettica, come sempre quando si tratta di comprare “a scatola chiusa”, ma quando la settimana scorsa ho assaggiato per la prima volta i prodotti di Giombattista Autore, non ho più avuto dubbi: i profumi e i sapori dell’orto mi hanno letteralmente conquistata… ero stufa delle verdure acerbe e insapori acquistate al supermercato! Questi prodotti sono biologici, convenienti e di ottima qualità.. Provare per credere. Per saperne di più date un’occhiata al sito: http://www.ortaggionline.it/ … Dimenticavo: frutta e verdura si conservano perfettamente per diversi giorni anche fuori dal firgorifero, anzi: preferibilmente fuori dal frigorifero!

Da quest’azienda agricola arrivano, dunque, i pomodorini datterini e i pomodori secchi che ho utilizzato per questa velocissima e saporitissima ricetta.

INGREDIENTI (per 2)
160 g di spaghetti
una manciata di pomodorini datterini
4 pomodorini secchi tritati
60 g di guanciale
1 cucchiaio di olio
pepe qb

Scaldare l’olio in un pentolino e unire il guanciale tagliato a striscioline. Cuocere a fuoco moderato per qualche minuto, in modo che il guanciale rilasci un po’ del suo grasso.. Infine alzare la fiamma per renderlo croccante. Unire al guanciale i pomodorini secchi e una parte dei datterini tagliati a pezzetti, lasciare soffriggere per un minuto.
Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata, scolarla e passarla nel condimento preparato… Aggiungere anche i pomodorini freschi tenuti da parte…
E’ pronta!