RICETTA D’AUTORE: Risotto di castagne con ragù di maiale al rosmarino e formaggio di fossa di Igles Corelli

Se amate i risotti quanto li amo io, ma soprattutto se vi piacciono le castagne anche solo la metà di quanto piacciono a me , allora davvero non potete dire di no a questo risotto cremoso, armonioso, leggermente speziato… che sa di autunno! Continua a leggere

Annunci

RISOTTO ALLE ZUCCHINE E SCAMORZINA AFFUMICATA… NELLE ZUCCHINE!

Eccomi di ritorno sul blog! Ne è passato di tempo dalla data dell’ultimo aggiornamento… Il fatto è che mio marito si è preso 3 settimane di ferie, e insieme abbiamo deciso di prendere le distanze dai nostri pc per goderci appieno questi 20 giorni insieme… 20 giorni di pioggia, a dire il vero, ma infondo che importa? Noi ci siamo divertiti comunque, ci siamo rilassati, e Ale è rientrato al lavoro decisamente riposato.
Questo risotto è uno dei piatti che abbiamo preparato insieme durante le vacanze… è facile da fare e bello da vedere! E poi vi assicuro che è davvero buono…

Continua a leggere

RISOTTO CREMOSO CON GORGONZOLA E NOCI

Questo risotto è tanto semplice da preparare quanto gustoso da assaporare… Ecco la ricetta:

INGREDIENTI (per 2):
1/2 cipolla tritata
una noce di burro
1/2 bicchiere di vino bianco
160 g di riso arborio
40-50 g di gorgonzola dolce
brodo vegetale qb
2 cucchiai di panna da cucina per mantecare(o una noce di burro, o un cucchiaio scarso di mascarpone)
6 gherigli di noce

PROCEDIMENTO
Mettere il burro e la cipolla in una casseruola e soffriggere. Aggiungere il riso e tostare per qualche minuto. Sfumare con il vino, quindi cominciare ad aggiungere il brodo, poco per volta, fino a cottura (ci vogliono circa 18 min). Nel frattempo ridurre il gorgonzola a pezzetti e tritre grossolanamente 4 gherigli di noce. Quando il riso sarà pronto, toglierlo dal fuoco e aggiungere il gorgonzola e la panna. Mescolare e coprire. Lasciare mantecare per 3-4 min, quindi servire. Guarnire con le noci tritate e con un gheriglio intero per ogni piatto.

Risotto di zucca con pecorino fresco e funghi "saltati"

In questo periodo il risotto di zucca è comparso spessissimo sulla nostra tavola.. Puro o abbinato ad altri ingredienti(formaggi, altre verdure, salsiccia ecc..) non annoia mai e fa sempre il suo figurone.

INGREDIENTI (per 2)
160 g di riso arborio
200 g di zucca
600 ml di brodo vegetale
40 g di pecorino toscano fresco
150 g di funghi champignon
20 g di burro
prezzemolo qb

PROCEDIMENTO
In una casseruola scaldare una noce di burro, aggiungere il riso e lasciare tostare. Unire la zucca tagliata a piccoli cubetti, in modo che durante la cottura alcuni restino interi ed altri si “sfaldino”. Rosolare bene, quindi cominciare ad aggiungere il bodo poco per volta fino a quando il riso non sarà pronto. Nel frattempo pulire, affettare i funghi e saltarli in padella a fuoco vivo con il resto del burro.. Bastano pochi minuti.
Togliere il risotto dal fuoco e mantecare per 5 min con il pecorino a pezzetti. Servire il risotto nei piatti e distribuire i funghi in superficie

UN APPUNTO: Ho preferito evitare di aggiungere la cipolla nel soffritto e di sfumare il riso con il vino bianco, perchè il piatto è già abbastanza ricco di profumi e di sapori, quindi aggiungerne altri mi sembrava eccessivo.