TORTA DI GRANO SARACENO CON MARMELLATA DI MIRTILLI ROSSI


Quando ho trovato questa ricetta su Fior Di Frolla me ne sono subito innamorata: l’uso della farina di grano saraceno nelle preparazioni dolci mi ha sempre stuzzicata molto, e questo abbinamento con una marmellata dal sapore leggermente acidulo mi è sembrato perfetto.
Io purtroppo non avevo a disposizione la marmellata di mirtilli rossi, ma ne ho scelta una di frutti di bosco
Rigoni di Asiago, con il 65% di frutta e dolcificata con zucchero di mele.
Purtroppo non ho potuto fotografare la torta intera: la sera in cui l’ho preparata avevo ospiti, per cui l’ho farcita e tagliata al volo (a questo proposito, calda è molto buona, ma il giorno dopo dà il meglio!)..
In ogni caso spero che la foto della fetta renda l’idea: è soffice e rustica allo stesso tempo, con una combinazione di ingredienti perfettamente bilanciata.

INGREDIENTI:
100 g di farina di grano saraceno
150 g di farina 00
100 g di burro fuso
300 g di zucchero (io ne ho messi 270 g)
6 uova intere
15o g di frutta secca (noci nocciole e pinoli)
1 bustina di lievito per dolci
200 g di marmellata di mirtilli rossi
zucchero a velo per spolverizzare

PROCEDIMENTO
Montare le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporare un po’ alla volta le due farine setacciate e la frutta secca tritata finemente al mixer, mescolando con delicatezza.
Unire anche il burro fuso e il lievito e amalgamare.
Imburrare e infarinare una tortiera da 24-26 cm di diametro e versarvi il composto, quindi infornare a 170° per circa 40 min (a me sono serviti 55 min) facendo la “prova stecchino”, prima di estrarre la torta dal forno.
A questo punto lasciare raffreddare il dolce, dividerlo in due orizzontalmente, e farcirlo con la marmellata. Ricomporre la torta, spolverizzare con zucchero a velo e servire!

Annunci