FOCACCIA ALLE CIPOLLE

I cubetti di lievito di birra vengono venduti in confezioni da due, e per noi è un problema, perchè il secondo cubetto viene regolarmente dimenticato nel frigorifero per poi ritrovarlo già scaduto. Ieri sera il cubetto è stato “miracolosamente” ritrovato con data di scadenza al 3 settembre. Inutile rimandarne l’utilizzo: ce ne saremmo dimenticati un’altra volta… Così abbiamo deciso di improvvisare una focaccia alle cipolle, che tra l’altro è venuta benissimo. Non è esttamente ciò che si definisce ipocalorico, ma è assolutamente uno sfizio da concedersi.


INGREDIENTI:
per la pasta
600 g di farina 0
200 ml di acqua
100 ml di latte tiepido
50 g di olio di oliva
10 g di zucchero
15 g di sale
1 cubetto di lievito di birra
per la farcitura
200 g di cipolle rosse mondate
45 g di olio extravergine di oliva
50 g di acqua
10 g di sale

PROCEDIMENTO:
Impastare la farina con l’acqua, l’olio, il sale, lo zucchero e il lievito sciolto nel latte. Stendere la pasta sulla placca del forno precedentemente foderata con carta da forno e bucare con una forchetta. Coprire con un tovagliolo umido e lasciare lievitare per circa un’ora.
Tagliare le cipolle a fettine sottili e tenere da parte.
Emulsionare acqua, olio e sale con una frusta e spennellare uniformemente l’impasto della focaccia. Distribuire infine le cipolle in superficie ed infornare a 200° per circa 30 minuti.
La focaccia è pronta, BUON APPETITO!

Annunci