TRECCIA DI PAN BRIOCHE RIPIENA

Questa ricetta mi stuzzicava già da tempo, ma non l’avevo mai sperimentata perchè mi sembrava troppo complicata.
In realtà, la treccia di pan brioche è più facile a farsi che a dirsi… E il risultato è quello che si vede in foto. Si presenta bene, no?
Soffice e dal sapore delicato, è ottima sia calda che tiepida….

INGREDIENTI:
per la pasta
250 g di farina 00
300 g di farina 0
250 g di latte tiepido
50 g di olio di oliva
un cucchiaino di zucchero
10 g di sale fine
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
un po’ di latte o un tuorlo per spennellare
per il ripieno
100 g di speck
55 g di fontina
60 g di robiola fresca

PROCEDIMENTO:
Impastate tutti gli ingredienti per la pasta con l’aiuto di un robot da cucina, oppure a mano sciogliendo il lievito nel latte tiepido.
Una volta ottenuto l’impasto, che deve risultare morbido ma non troppo appiccicoso, lasciatelo riposare per circa un’ora coperto con un canovaccio umido.
Sempre con l’aiuto di un robot da cucina tritate prima lo speck e poi la fontina, infine uniteli in una terrina.
Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, stendetelo con il mattarello in una sfoglia alta più o meno 3 mm, formate un rettangolo e dividetelo in 3 parti uguali per il lungo.
Su ogni striscia di pasta splamate un po’ di robiola, e distribuite il trito di speck e fontina. Richiudete le strisce formando 3 cilindri che intreccerete tra loro. Lasciate lievitare ancora 30 minuti, poi spennellatela in superficie con il latte o il tuorlo, e infornate a 200° per altri 25-30 min.

Servitela in tavola appena sfornata, e buon appetito!

UN APPUNTO: Per facilitare la lievitazione, io ho messo l’impasto a lievitare nel forno a 40 °C (spento).

Ovviamente è possibile farcire la treccia a piacere, con altri tipi di salumi per esempio, oppure con verdura e uova sode o, ancora, con salsiccia (cotta) e formaggio..

Annunci

8 thoughts on “TRECCIA DI PAN BRIOCHE RIPIENA

  1. complimenti mi ispira veramente tanto. penso che la preparerò per il mio 40esimo compleanno, fra pochi giorni. tutto il tuo blog merita i miei più vivi complimenti. Angela

  2. Grazie Angela!!! Scusa se ti rispondo solo ora, non avevo visto il tuo commento… Sono felicissima che il blog ti piaccia, e ti consiglio davvero di provare questa ricetta… La puoi fare sia con questa versione del panbrioche, sia con la versione delle sorelle Simili che trovi nel menu laterale (“panini di panbrioche ripieni) .. un bacio e a presto!

  3. Complimenti per la ricetta…solitamente diffido di ciò che trovo pubblicato in rete , ma questa ricetta è stato un vero successo…morbidissima e buonissima! la consiglio a chiunque legga questa sezione del blog. Desirée

  4. Wow!!! Grazie Desirée! Sono davvero felicissima che tu abbia ottenuto un buon risultato, e infondo lo scopo del blog è proprio questo: postare ricette testate e sicure… poi i gusti sono gusti, e non si discute!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...